Suor Filomena

Suor Filomena (Elena ) Rossi, nacque a Firenze il 11 luglio 1822. Suo padre lavorava come cocchiere delle Segreterie nel  Governo del Granducato. Ancora bambina rimase orfana di madre. In seguito il padre si risposò, dal cui matrimonio nacquero numerosi figli. Elena visse con la nuova famiglia del padre nel centro storico di Firenze, in Via Palazzo Vecchio, 1, collaborando alla cura della casa e ai fratelli e svolgendo anche lavori di modista (confezione di cappelli).  Nel frattempo si mise a frequentare il gruppo delle Terziarie dell’Ordine dei Servi di Maria e nel 1858 ricevette l’abito del Terz’Ordine e l’anno successivo fece la professione. Si dedicò alla preghiera, alle opere caritative e all'approfondimento della spiritualità cristiana, mariana e servitana. Nel settembre-ottobre  1861 si recò a Treppio a fare da maestra ai bambini del paese. Nel 1863-1864 fu nominata superiora della comunità. Morì a Treppio il 24 marzo 1878. Di lei rimane la testimonianza di un contemporaneo che scrisse: "Fece del bene assai" e un altro autore successivo: «… Lasciando di sé buona memoria» (Cf. Suor Philomena Spidale, Due donne e un paese, Roma 2007).

Galleria di Foto

Per informazioni contattare questa E-MAIL
powered by DOMUSMEDIA ę | All rights reserved